MEDICEO

mediceo_0004

Premettiamo che questo posto è, tra le altre cose, anche osteria e birreria. Noi lo abbiamo apprezzato però – e ve lo presentiamo come – paninoteca.

La prima cosa da notare sono le porzioni: decisamente riempiono. E anche il rapporto qualità prezzo: sia il panino che il crostone costano tra i 5 ei i 6 euro ma qualitativamente li valgono e quantitativamente pure.

Non c’è un panino vegetariano nel menù nemmeno a piangere. Ma sono panini, per cui basta specificare al momento di fare l’ordine che NON ci vogliamo dentro l’affettato di turno e il problema finisce lì.

Piccola nota sul look: si sono veramente impegnati per non farlo sembrare proprio niente. E’ uno dei locali meno caratterizzati – nonostante la presenza di diversi oggetti d’arredamento e forme di personalizzazione. Non è un posto squallido, o anonimo, e nemmeno kitsch… è solo un… “COS’ E’???????”.

Una conferma del fatto che gli avventori – non pochi – capitano lì per mangiare bene e non perché il posto è figo.

Il servizio è cortese e le tovagliette mooolto divertenti: mega foglioni di carta… che saprete già che fine hanno fatto!

 

IMG00090 IMG00094 IMG00091 IMG00093

Lungarno Mediceo 53, PISA

 

Informazioni su Jaulleixe

cyberactivism, ecology, nature, art, music, trashware, vegetarianism, veganism, feminism, GIS, psichology, sociology, theology, wildness, trekking, woods, gender studies, fair trade, informatics, homemaking, raw food, retrocomputing, doodling, guerrilla gardening, modding... "Those who claim to care about the well-being of human beings and the preservation of our environment should become vegetarians for that reason alone. They would thereby increase the amount of grain available to feed people elsewhere, reduce pollution, save water and energy, and cease contributing to the clearing of forests. When nonvegetarians say that 'human problems come first' I cannot help wondering what exactly it is that they are doing for human beings that compels them to continue to support the wasteful, ruthless exploitation of farm animals." - Peter Singer, on "Animal Liberation"
Questa voce è stata pubblicata in RISTORAZIONE e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a MEDICEO

  1. Mediceo ha detto:

    Ciao sono dello staff del Mediceo, ho letto il tuo articolo e devo farti i complimenti per la tua valutazione perchè hai individuato pregi e difetti.
    Detto questo ti invito a rivisitare il NUOVO Mediceo!!!!!!

  2. Jaulleixe ha detto:

    Verremo volentieri!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...